Agenzia Immobiliare di Roma

Correzione dei dati catastali

Per correggere i dati catastali è necessario presentare un’Istanza. Se a seguito di una visura ci si accorge che i dati riportati sono errati, è possibile rivolgersi all’Agenzia del Territorio e correggerli.

Possono essere errati l’intestazione del bene (i dati anagrafici del proprietario, la quota di proprietà) oppure i dati identificativi (come foglio, particella, sub, vani, rendita, indirizzo, numero civico, piano, ecc).

Si può presentare un’Istanza anche se il vostro immobile è “sparito”, ossia, se da una visura effettuata inserendo i dati catastali dell’immobile non risulta alcun bene.

Se l’errore è stato commesso dalla stessa Agenzia del Territorio, il costo della presentazione dell’Istanza di correzione è di € 30,00, se invece l’errore è imputabile al Notaio, allora sarà applicata anche l’imposta di bollo.
Il costo per il disbrigo della pratica è di € 120,00.

[contact-form-7 id=”1494″ title=”Pratiche”]