Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Le agevolazioni Prima Casa

Consulenza tecnica - Pubblicato da Giorgia Manieri - Nessun commento

Acquistare la prima casa è da sempre un impegno per tutti, soprattutto per le giovani coppie spesso costrette a fare numerosi sacrifici. Fortunatamente lo Stato ha previsto con opportuna legge1982 alcune agevolazioni fiscali, destinate ad una vasta gamma di cittadini.

Le agevolazioni prima casa sono di due tipi:

– se la cessione è soggetta ad IVA (quando si acquista da una Impresa), l’aliquota è del 4%, mentre le imposte di registro, ipotecaria e catastale sono dovute in misura fissa (129,11 € cadauna);

– se la cessione non è soggetta ad IVA (acquisto fra privati), l’imposta di registro è del 3%, mentre le imposte ipotecaria e catastale sono dovute in misura fissa (129,11 € cadauna);

– inoltre l’agevolazione spetta sull’abitazione e sulle eventuali pertinenze (cantina, box o posto auto) anche se si acquistano con atto separato.

Per usufruire di dette agevolazioni l’immobile deve rispondere ai requisiti oggettivi, quali essere di civile abitazione e non di lusso, mentre i requisiti soggettivi sono i seguenti:

A. l’acquirente deve risiedere nello stesso Comune in cui si trova l’immobile o deve impegnarsi a prendere la residenza in quel Comune entro diciotto mesi dalla data di acquisto;

B. l’abitazione può essere ubicata nel Comune nel quale il soggetto svolge la sua attività lavorativa;

C. se l’acquirente lavora all’estero, l’immobile deve essere situato nel Comune in cui ha sede l’Azienda presso la quale lavora;

D. se poi chi compra è cittadino italiano residente all’estero, può acquistare in qualsiasi comune italiano.

Al momento dell’acquisto, è necessario rilasciare due dichiarazioni:

1. di non essere già titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione, di altro immobile nel Comune in cui è situato quello da acquisire;

2. di non essere titolare neppure per quote, su tutto il territorio italiano, dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa acquistata con analoghe agevolazioni.

Se si acquista con le agevolazioni della prima casa, si può vendere e ricomprare entro un anno vedendosi riconosciuto un “credito d’imposta”, per le imposte pagate sul primo acquisto fino a concorrenza di quelle dovute sul secondo. Il credito non viene riconosciuto sull’agevolazione IVA ma può essere utilizzato in qualunque momento e per qualunque imposta.

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento