Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Dal car sharing al car pooling: nuove soluzioni per muoversi a Roma

Roma - Pubblicato da redazione - Nessun commento

Spostarsi in giro per Roma. Basta questa semplice frase a scatenare preoccupazione ed ansia in tutti i romani che devo affrontare questo problema ogni giorno per andare a lavoro, portare i bambini a scuola o semplicemente andare a trovare dei parenti che abitano in una zona opposta della città. Il traffico, è cosa stra-nota, è la croce di tutti gli abitanti di Roma che prendono la macchina ogni giorno (e se piove lasciamo proprio stare!). Ma anche chi si muove con i mezzi pubblici non si trova in una situazione migliore: la metro è sempre piena fino all’orlo e non passa spesso come dovrebbe e gli autobus si fanno attendere ore alla fermata facendo perdere la pazienza anche a chi ne ha ottime riserve.

traffico-roma

Qual è allora la soluzione, se esiste? Un motorino è una buona idea per muoversi velocemente e svicolare tra le auto (sempre con molto attenzione e prudenza ed indossando il casco) ma ultimamente si stanno diffondendo anche a Roma alcune nuove modalità di utilizzo della macchina che si rivelano molto interessanti e convenienti. Parliamo del “car sharing” (con “car2go”, il progetto Enjoy di Eni, il Bee Mobility Sharing) e del car pooling (come Blablacar). Li conoscete? Li avete già provati? Potrebbero piacervi parecchio se vi aprite alla novità.

Con tutti questi nomi si indica una pluralità di servizi alla cui base c’è il concetto innovativo di condivisione dell’automobile che conduce ad un nuova esperienza della mobilità con un notevole risparmio di costi e tempi ed una maggiore praticità. Affidandosi a questi servizi non si possiede più un auto personale con costi di benzina, bollo, assicurazione, manutenzione, parcheggio e così via ma si utilizza l’automobile solo al momento dell’effettivo bisogno condividendola con altri utenti. Si acquisisce una nuova filosofia dello spostamento secondo la quale l’auto viene utilizzata solo in caso di necessità e ci si affida a servizi che permettono tramite l’uso dello smartphone di reperire l’auto disponibile più vicina nell’ambito del servizio scelto.

A Roma servizi come Car2go ed Enjoy stanno riscuotendo sempre maggior successo negli ultimi due anni tra gli automobilisti abituali, affascinati da questo nuovo modo di spostarsi in città con molti meno vincoli ma anche da ragazzi o studenti che ancora non possiedono una macchina personale per ragioni economiche o logistiche e trovano questo servizio molto conveniente e pratico. La tecnologia dà poi un aiuto importante nel semplificare le cose poiché basta utilizzare lo smartphone o il tablet per prenotare l’auto più vicina alla zona in cui ci si trova ed accedere al servizio in modo molto rapido ed intuitivo.

carsharing

Il car pooling è qualcosa di un po’ diverso e consiste infatti nella condivisione della propria auto con altre persone che condividono la totalità o parte del proprio tragitto in modo quotidiano o occasionale (per esempio da casa al lavoro oppure in un viaggio): i vantaggi sono divisione delle spese, riduzione dell’inquinamento e compagnia.

Provare per credere!

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento