Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Come arredare il soggiorno

Abitare - Pubblicato da redazione - Nessun commento

Il soggiorno è la stanza più importante della casa: qui vivrete la maggior parte del vostro tempo, quindi arredarlo con gusto significa prima di tutto pensare un po’ a sé. Gli elementi indispensabili per un buon salotto sono:

Il divano. Il divano può avere uno o più posti a sedere, avere un letto interno da aprire per la notte, oppure la penisola per stendersi mentre si guarda la televisione. Se avete spesso ospiti, il divano con penisola costerà un po’ di più, ma consentirà a più amici di sedersi. Se siete giovani, magari al vostro primo appartamento, i pouf sono una soluzione semplice ed economica. In alternativa, potreste dotare il vostro soggiorno di una comoda poltrona monoposto, dove leggere in santa pace. Un discorso a parte va fatto per il rivestimento: è importante che sia sfoderabile, in modo da non creare discussioni, personalizzare il divano e rendere più semplice la pulizia.

Appoggi. Tavoli, tavolini e comò sono superfici di appoggio molto utili, ma creano due problemi: se sono troppi, diventa difficile pulirli tutti e possono creare ingombro al vostro soggiorno. Per stare tranquilli quando si porta il lavoro a casa, ne basta uno. Se, invece, gli ospiti ci sono e tanti, sarebbe buona norma averne due (ma più piccoli) per agevolare i passaggi.

Librerie. Oltre a quelle fantasiose, continuano a esistere le classiche librerie di design minimalist. Le migliori sono quelle a scomparti quadrati, che consentono di inserire anche la televisione (ormai è slim anche la TV!) e di dividere i testi per genere, con la possibilità di mettere nelle vicinanze i vostri libri preferiti, oppure quelli che consultate più spesso. Meglio la libreria o la mensola? Sicuramente la libreria, soprattutto quelle con ante in vetro, che mantengono anche la qualità dei testi riposti. Fate attenzione al peso: le librerie di legno si possono incurvare e l’effetto è davvero negativo.

Pezzo speciale. Ci sono degli oggetti che, da soli, possono rappresentare l’intero soggiorno. Non importa che siano pregiati, basta che seguano il gusto del padrone di casa e che siano unici. Riempire il salotto di bomboniere genera solo caos: quel tipo di oggetto va inserito da solo, per dare risalto all’arredamento del soggiorno nel suo complesso.

Questi sono alcuni consigli per arredare il soggiorno, ma tutto dipende dallo stile che volete utilizzare: che sia “living”, “minimalist” o tecnologico, altrimenti classico, il vostro soggiorno deve rappresentarvi al meglio e farvi sentire a casa, anche nell’arredamento.

soggiorno

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento