Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

A che serve l’home staging?

Marketing - Pubblicato da redazione - Nessun commento

L’Home staging è una novità che viene dagli Stati uniti in fatto di compravendita immobiliare. In realtà è un nome nuovo per definire un comportamento che in Italia è già presente da parecchio quando si tratta di immobili da affittare o da vendere.

L’home staging è molto semplice: significa dare una bella ripulita all’appartamento e una rinfrescata per nascondere piccole e grandi magagne dell’abitazione per convincere l’acquirente a firmare il contratto prima che il rattoppo sia troppo evidente.

Naturalmente, non è detto che questo sia un comportamento negativo, se pensiamo a due aspetti che colpiscono oggi il mercato immobiliare:

Il crollo della compravendita di immobili e appartamenti sfitti da anni. Il valore degli immobili è sceso ai livelli degli anni Ottanta. Merito dell’IMU, forse, ma soprattutto della scarsa opportunità di ottenere un mutuo a fronte delle forti garanzie richieste. Quindi, è normale rendere appetibile l’appartamento, aggiustando dove si vedono condizioni precarie e dando un tocco di luminosità alle stanze.

L’IMU. Sì, per chi compra l’IMU può essere un deterrente, ma il fatto che sia stata sospesa e non interrotta completamente fa ritenere ai proprietari che stanno vendendo che sia la scelta giusta per non avere problemi come l’anno scorso.

L’Home staging può essere un’occasione anche per chi acquista, l’importante è fare la scelta giusta. Infatti, quando si acquista un appartamento, la prima impressione potrebbe indurvi in errore.

L’Home staging, invece, vi mostra i punti di forza dell’appartamento che state acquistando e vi consente di risolvere piccoli problemi di ristrutturazione subito se siete abbastanza accorti, o se avete la possibilità di consultare un esperto.

Questa opportunità rappresenta ulteriori costi per chi cerca di vendere l’appartamento, per lasciarvelo poi al meglio. Le spese sono pari all’1-2% del valore iniziale dell’immobile, valore che è nettamente sceso negli ultimi tempi a seguito della crisi economica.

È noto che chi vende cerca in tutti i modi di rendere irresistibile l’appartamento, ma è anche vero che l’home staging deve essere fatto bene per raggiungere il suo scopo: per chi compra è un sacco di lavoro di meno in ristrutturazione.

Nessun ex proprietario vi dirà di aver fatto home staging o di aver “dato una sistemata” detta all’italiana, ma se volete saperne di più vi consigliamo di passare dall’associazione nazionale Staged Homes (“case aggiustate” o allestite se preferite), che vi darà tutte le informazioni su come riconoscere una casa “rinfrescata” e, perché no, come risistemarla se decideste anche voi di venderla in un secondo tempo.

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento