Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Come tutelarsi quando si compra casa

Consulenza tecnica - Pubblicato da redazione - Nessun commento

Quando si compra casa, è molto semplice sbagliarsi. Per darvi una mano, ecco qualche consiglio tratto dalle associazioni dei consumatori per evitare problemi durante l’acquisto della vostra casa di proprietà.

1) Partite con una somma precisa. Se avete intenzione di acquistare casa, sappiate che questo è il momento migliore per farlo. L’IMU e la crisi hanno spinto molti proprietari ad abbassare i prezzi, a tutto vantaggio del nuovo compratore. In ogni caso, partite con una somma precisa e cercate di non sforare oltre la richiesta del mutuo. In questo modo, eviterete problemi che possono sorgere all’ultimo momento. Le spese legate all’acquisto di un’immobile non riguardano solo i mattoni: tenetelo a mente, inserendo nella voce anche la parcella del notaio.

2) Rivolgetevi a un’agenzia immobiliare per esigenze particolari. Se avete già iscritto i vostri figli a scuola e non volete cambiarla o volete un’abitazione vicina al vostro posto di lavoro, il consiglio è di rivolgervi a un’agenzia immobiliare, altrimenti rischiate di perdere tempo senza motivo.

3) Visitate l’immobile almeno due volte. La prima impressione è quella che conta, ma spesso conviene confrontare, oppure visitare la casa un paio di volte prima di acquistarla. In questo modo, eviterete brutte sorprese una volta firmato il contratto davanti al notaio.

4) Date un’occhiata a tutti i documenti che riguardano quella casa. C’è già un’ipoteca su quell’immobile? Inutile aprire un’altra pratica di mutuo, negoziate con la banca dando quello che spetta al vecchio proprietario (ovvero il mutuo che ha pagato fino a quel momento). Avrete così condizioni bancarie più vantaggiose. In più, verificate com’è la situazione al catasto, se ci sono planimetrie da fare, ecc. Meglio prevenire che curare (anche in fatto di immobili!).

5) Documenti da chiedere assolutamente e tempi di consegna. L’immobile chiave in mano è uno spot pubblicitario. Ci sono diverse pratiche da fare e tutto dipende da quanta fretta avete nel trovare casa. Prima di tutto, dovrete assolutamente farvi dare dal condominio una certificazione che tutti i pagamenti precedenti sono stati rispettati (altrimenti toccherà pagare a voi i conti pregressi), una certificazione sull’agibilità dell’abitazione (non dovete abitare lì?) e farvi avere una certificazione sugli impianti (per esempio, se c’è la caldaia, dovete richiedere tutti i documenti che riguardano i controlli obbligatori per legge ogni anno).

Bene, questi sono alcuni consigli per difendervi al meglio e per acquistare la vostra casa con una certa serenità: spesso basta una distrazione per trovarsi in difficoltà, perché complicarsi la vita quando potreste evitare giocando d’anticipo?

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento