Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Riqualificazione di un Borgo feudale

Edilizia - Pubblicato da Giorgia Manieri - Nessun commento

Attraverso l’arco di una delle due antiche porte del paese si entra nel Borgo, voluto dagli Astalli tra il ‘600 e il ‘700 per dare al visitatore che arrivava quell’idea di decoro che faceva piacere cogliere, sia ieri come oggi.
Si tratta di una via chiusa ai lati da palazzotti di varie epoche, che un profondo restauro ha riportato a splendore. E’ la via principale del centro storico di Sambuci.

Porta di SambuciE’ il caso di dire che l’amministrazione comunale si è impegnata in un programma coraggioso, che a fine lavoro dimostra la saggezza della scelta. La via è “un salottino”: per spezzare la monotona linearità dei fabbricati si sono scelti colori alternati, ma sempre caldi e chiari, mentre l’uniformità si è ottenuta adottando lo stesso tipo e colore per le persiane e porte.

Ristrutturazioni Borgo
Facciata nord del Castello, nella quale si possono distinguere in primo piano un corpo rinascimentale e dietro un secondo seicentesco, aggiunto dagli Astalli. Come si può vedere proseguono gli impegnativi lavori di restauro.

Facciata nord Castello di Sambuci

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento