Contatto Rapido
Agenzia Immobiliare di Roma

Il contratto di locazione transitoria

Consulenza tecnica - Pubblicato da Giorgia Manieri - Nessun commento

La Legge n° 431 del 9 dicembre 1998, articolo 5, comma 1 prevede un particolare contratto di locazione per venire incontro alle esigenze transitorie sia degli inquilini che dei proprietari.

La Legge prende in considerazione un numero limitato di casi, ma sicuramente tale contratto può essere stipulato anche per altre esigenze, purchè documentate e limitate nel tempo.

Vediamo in quali casi può essere applicato questo particolare contratto.

Le esigenze del proprietario:

  • se ha la necessità di adibire l’immobile ad abitazione o attività propria o dei familiari;
  • se deve vendere a breve l’abitazione;
  • se deve effettuare lavori di edilizia in tempi brevi;
  • in tutti i casi di divorzio o separazione.

Le esigenze dell’inquilino:

  • se ha un contratto di lavoro temporaneo in altra città;
  • se sta effettuando lavori di ristrutturazione della propria abitazione, che risulta quindi temporanemente inutilizzabile;
  • ha acquistato un appartamento e ne attende la consegna;
  • se sta prestando cure e assistenza a propri familiari che si trovano in un comune diverso da quello della propia residenza. Questa clausola è valida anche se è l’inquilino stesso ad aver bisogno di cure in altra città.

Mentre l’inquilino dovrà comprovare le proprie esigenze allegando la documentazione al contratto, la Legge richiede al proprietario di confermarle mediante lettera raccomandata AR da spedirsi entro la scadenza del contratto. Nel caso in cui venga accertata la mancanza dei requisiti, la durata sarà adeguata e verrà trasformata nel semplice 4 anni + 4 anni.

Questa particolare locazione può essere scelta solamente nelle aree urbane di Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo, Catania e nei comuni limitrofi e comunque in tutti i capoluoghi di Provincia.

La sua durata è compresa tra 1 e 18 mesi, mentre il canone applicabile i quello concordato tra le Associazioni degli inquilini e quelle dei proprietari a livello locale.

 

Locale commerciale in vendita a Monteverde

Aggiungi un commento